Se vuoi conoscere tutto sui principali temi del tuo allattamento, rivedere bene attacco e posizione, imparare la spremitura manuale e cosa fare in caso di svezzamento, i miei corsi on line sono perfetti per te. Scoprili subito!
Home/PEDAGOGIA/“Learning Tower” fai da te

“Learning Tower” fai da te

IMG_4092Per assecondare la loro voglia di imparare, osservare, provare, toccare con mano… in totale sicurezza ed autonomia. La Learnign Tower, di ispirazione montessoriana, risponde perfettamente a questa esigenza. Quando sono ancora troppo piccoli per avere un controllo perfetto del loro equilibrio, quando la loro altezza impedisce di raggiungere agevolmente il piano di lavoro della mamma, quando la mamma ha bisogno di entrambe le mani libere e di lasciare che il piccolo la osservi senza l’ansia che cada, questa soluzione è l’ideale. In questo caso l’ho realizzata con un solo semplicissimo intervento, senza nessun bisogno di particolari attrezzi da lavoro, in pochi minuti, senza sporcare, e spendendo pochissimo. La torre può essere usata in totale autonomia dal bambino, MA, essendo comunque un prodotto fai da te e NON pensato appositamente per i bambini , è sempre opportuno NON LASCIARE MAI I PICCOLI INCUSTODITI, quando la stanno usando.       Ecco come l’ho realizzata…

Ho acquistato un comune carrello da cucina con cestini estraibili in legno. (lo si trova facilmente anche on line). NON ho montato le rotelle in dotazione e ho tolto tutti i cestini. Nel reparto falegnameria di un qualsiasi negozio di bricolage, ho fatto tagliare su misura un pannello di legno abbastanza resistente al peso. Essendo esattamente su misura, sarebbe bastato “appoggiarlo/incastrarlo” sopra la guida dell’ultimo cestino in basso. Per sicurezza, ho comunque incollato la base di legno alla guida in modo che non si spostasse.

learning tower

Nelle immagini sottostanti si vede come, nonostante la presenza della base di legno, i cestini di plastica possano comunque essere posti dentro le loro guide. In questo modo si può anche pensare di mantenere un cestino sempre inserito nella parte inferiore della torre, riempito col materiale preferito dai piccoli ( ad es. pentoline, mestolini, etc..), mentre gli altri cestini possono essere usati come portagiochi in un mobiletto basso nella stanza dei bimbi. Una volta cresciuti,  la torre può di nuovo essere adbita a carrellino portaoggetti in cucina che come mobiletto portagiochi in cameretta

IMG_3960

IMG_3963IMG_3962IMG_3958

Aprile 6th, 2014|Categories: PEDAGOGIA|Tags: , , |Commenti disabilitati su “Learning Tower” fai da te