Se vuoi conoscere tutto sui principali temi del tuo allattamento, rivedere bene attacco e posizione, imparare la spremitura manuale e cosa fare in caso di svezzamento, i miei corsi on line sono perfetti per te. Scoprili subito!
Home/ALLATTAMENTO/Cos’è e come funziona un DAS

Cos’è e come funziona un DAS

Che cos’è il DAS?

Il DAS (dispositivo di alimentazione supplementare) è uno strumento per la somministrazione di latte artificiale o  latte materno precedentemente spremuto. Consiste in un contenitore (da appendere al collo) collegato a due tubicini sottilissimi e morbidissimi. Questi vengono posizionati ciascuno in prossimità di un capezzolo, in modo tale che, una volta posizionato il bambino al seno, egli si attacchi prendendo in bocca anche la parte finale del tubicino, a mo’ di cannuccia. In questo modo il bambino mentre  succhia direttamente dal seno, succhia contemporaneamente anche il latte che scende dal DAS.

Quando serve ?

  • quando è necessario dare delle integrazioni al bambino (chiedete alla consulente o al medico se è davvero necessario dare una “aggiunta”)
  • nei casi di ri-lattazione (quando si vuole riprendere ad allattare dopo un periodo di sospensione
  • nei casi di bambini con difficoltà di suzione (labiopalatoschisi, itterici, ipotonici, prematuri)

Come funziona?

video das 1 partevideo das 2 parte

CLICCATE SULLE IMMAGINI PER VEDERE VIDEO DI SPIEGAZIONE (in inglese)

Chiedi alla tua consulente se pensi di averne bisogno.  E’ importante usarlo le prime volte insieme ad una persona esperta, che vi possa aiutare e consigliare sul corretto utilizzo.

Perché è meglio di un biberon?

  • Per evitare di creare confusione nella modalità di suzione del bambino (nipple confusion). Alcuni bimbi, specie nelle prime ore di vita, se iniziano a poppare direttamente dal biberon, trascurando l’attacco al seno, rischiano di non riuscire più a succhiare direttamente dalla propria mamma e tendono ben presto a privilegiare il biberon.
  • Per fare in modo che, oltre a ricevere la giusta dose di aggiunta (quando necessaria), riescano anche a stimolare la mamma a mantenere o attivare la produzione di latte materno, grazie alla suzione diretta al seno e al frequente drenaggio della mammella.

Cos’è e come si prepara un DAS casalingo

das casalingo siringa

"das casalingo"

“das casalingo”

La versione “casalinga” del DAS consiste in una siringa grande riempita di latte con attaccato un cosiddetto “ago butterfly” (strappate l’ago e lasciate il tubicino attaccato alla siringa). Mettete la siringa all’interno della spallina del reggiseno dal lato opposto a quello cui attaccate il bambino, fissate il tubicino al capezzolo e attaccate poi il bambino al seno.

 

Rischi e svantaggi del DAS

Il Das è uno strumento ottimale, un’idea geniale mi viene da dire. Ma rimane sempre e comunque uno strumento, un ausilio, e come tale andrebbe usato.

  • Va utilizzato solo se serve davvero. E questo solo una consulente può dirvelo, osservando le competenze di suzione del bambino, le sue potenzialità.
  • Va “imparato”. In generale è piuttosto semplice, ma occorre fare attenzione a come si monta, alla scelta del diametro dei tubicini da utilizzare, a come pulirlo, a come attaccare i tubicini al seno. Ed è per questo che è importante provarlo insieme ad una consulente la prima volta.
  • Va calibrato. Bisogna sapere quando e come usarlo, quanto e quale latte metterci dentro, e modificare il tutto man mano che la situazione cambia
  • Dal DAS ci si deve svezzare. Il rischio che il bambino si abitui a succhiare solo in presenza del DAS, imparando una suzione più debole e meno efficace al seno, è un rischio reale, che si deve considerare e tenere monitorato nel tempo. Il DAS andrebbe usato sotto supervisione, per un tempo limitato, e il suo uso abbandonato non appena possibile.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.